Italiano
  • GEPSA è il partner di riferimento del Facility Management in ambienti sensibili
  • Domande ? GEPSA è al vostro servizio
  • Formazioni professionali

    Accedi a opportunità di crescita e assistenza dedicate

    L’integrazione e lo sviluppo delle competenze attraverso la formazione

    Considerandola un motore della trasmissione delle conoscenze e un vero e proprio acceleratore di performance, GEPSA investe fortemente nella formazione dedicandole ogni anno un budget pari al 3,5% della massa salariale globale. Questo permette :

    • Di garantire la sicurezza dei nostri collaboratori e di proteggere la loro salute sul lavoro.
    • Di agevolare l’integrazione all’interno dell’azienda e l’entrata in servizio. In quest’ambito cerchiamo di dare un senso collegando l’apprendimento alla cultura aziendale e ai suoi valori.
    • Sviluppare le competenze di ognuno per aiutare i nostri dipendenti ad adattarsi ai cambiamenti delle loro professioni e del loro ambiente ma anche per assisterli nei loro desideri di crescita.

    Il processo formativo

    Ogni richiesta di formazione viene emessa in primo luogo dal dipendente e/o dal manager al momento del colloquio individuale annuale (da gennaio a marzo).

    Quindi la Direzione delle Risorse Umane e la direzione generale effettuano un arbitraggio in People Review (da giugno a metà settembre), per accettare o rifiutare le richieste individuali. Il piano formativo può quindi essere consolidato e sottoposto al Comitato aziendale prima della fine dell’anno.
    A partire dal 1° gennaio e dopo comunicazione a ogni dipendente, i corsi di formazione previsti dal piano possono iniziare.

    Formazioni GEPSA

    Modalità di apprendimento diversificate e innovative

    Dovuto alla specificità dei nostri appalti e del nostro ambiente di lavoro, riserviamo un posto molto particolare alla trasmissione interna delle conoscenze, soprattutto attraverso il tutorato.
    Dal suo arrivo in azienda il collaboratore può essere affiancato da un tutor esperto nella società e desideroso di condividere il proprio sapere. Oltre a fornire un apporto di conoscenze e nozioni tecniche relative alle varie professioni, il tutor è un formidabile vettore della cultura aziendale.
    Aiuta il nuovo arrivato ad avere punti di riferimento nella società e a sviluppare la propria rete interna per poter evolvere rapidamente in completa autonomia. In tale ottica sviluppiamo in maniera crescente stage detti d’immersione o “vivi la mia vita”, per agevolare la mutua comprensione tra reparti e sviluppare la versatilità.

    In aggiunta ai corsi di formazione citati in precedenza, ogni collaboratore può chiedere di beneficiare, qualora in possesso dei criteri di ammissibilità, dei seguenti dispositivi complementari :

    • Conto Personale di Formazione.
    • Permesso Individuale di Formazione.
    • Convalida delle Esperienze acquisite.
    • Periodi professionalizzanti.