Italiano
  • GEPSA è il partner di riferimento del Facility Management in ambienti sensibili
  • Domande ? GEPSA è al vostro servizio
  • Eterogeneità e pari opportunità

    Eterogeneità e pari opportunità nel reclutamento

    Entro il 2020 il Gruppo ENGIE vuole raggiungere l’obiettivo fissato del 25% di donne tra i dipendenti

    Un obiettivo ampiamente raggiunto alla GEPSA dove le donne rappresentano già il 35% dei dipendenti totali.
    Il 26% dei Responsabili di sito del reparto Giustizia è peraltro composto da donne, il che testimonia una reale evoluzione della mentalità in questo mestiere storicamente esercitato da uomini.

    Le donne di GEPSA

    In occasione della Giornata internazionale per i diritti della donna, l’8 marzo 2018, una ventina di collaboratrici di GEPSA e GEPSA Institut sono state invitate a un corso di formazione pilota. Il corso, animato da una coach vocale e cantante lirica, aveva lo scopo di :

    • Aiutarle ad accrescere il proprio impatto, guadagnare carisma e leadership,
    • Superare la paura e gestire i sabotatori interiori,
    • Lavorare il pitch,
    • Scoprire i punti di forza e il proprio stile,,
    • Adottare una postura che aiuti la respirazione e aumenti l’impatto,
    • Lavorare sulla voce per guadagnare in intensità della voce.

    GEPSA mette in campo i suoi migliori sforzi in materia di eterogeneità e di pari opportunità nel reclutamento.

    In conformità con la francese legge del 5 settembre 2018 “per la libertà di scegliere il proprio futuro professionale”, tutte le società hanno l’obbligo di conseguire una parità retributiva tra uomini e donne.
    72 punti è il punteggio assegnato a GEPSA, che riflette tutte le misure implementate per raggiungere i nostri obiettivi di diversità.
    Queste azioni saranno amplificate dal momento che GEPSA sta attualmente negoziando con i sindacati un nuovo accordo sulla parità professionale.